Un design “sartoriale”

Per la sua collezione “Sartoria” si è ispirato alla nonna e al mondo della tradizione sartoriale. Pugliese di origine, trapiantato a Milano, Vito Nesta ha avuto influenze dalle tradizioni della terra in cui è nato e dalla sua nonna sarta creando una serie di oggetti e complementi d’arredo ispirati al mondo del cucito dando loro nuove funzioni. Possiamo, ad esempio, utilizzare un ditale come un vaso oppure dei bottoni come piatti o ancora dei gomitoli come sale e pepe.

Sono rimasta positivamente colpita da questo nuovo modo di fare design e di riutilizzare alcuni oggetti classici come un ago, un ditale per creare degli oggetti di arredo molto originali. L’idea è originale ed è un modo per dare alla casa un tocco di colore e unicità.

Per saperne di più: http://www.vitonesta.com/

ImmagineImmagine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...